Outlaw Pete di Springsteen diventa un libro

•29 agosto 2014 • Lascia un commento

out 1

La Simon & Schuster – che, come è noto, è una delle più importanti case editrici statunitensi – ha annunciato l’uscita il 4 novembre 2014 del libro Outlaw Pete di Bruce Springsteen e Frank Caruso, basato sulla celebre canzone omonima del Boss – una splendida ballata di ben 8 minuti –  Continua a leggere ‘Outlaw Pete di Springsteen diventa un libro’

BORN TO RUN diventa un murales a Syracuse

•27 agosto 2014 • 1 commento

sir

L’artista Tom Schmitt ha immaginato di arricchire il centro di Syracuse con un immenso murales raffigurante, Continua a leggere ‘BORN TO RUN diventa un murales a Syracuse’

Stay tuned on Springsteen rumors!

•27 agosto 2014 • 1 commento

rum 1

Difficile riassumere quanto trapelato su twitter negli ultimi giorni. Come sempre le voci si rincorrono, dicono e si contraddicono… segno tuttavia di fermento e attesa per qualcosa che, si sa, sta per accadere. Continua a leggere ‘Stay tuned on Springsteen rumors!’

20 agosto 1981: Springsteen introduce ‘Who’ll Stop the Rain?’

•20 agosto 2014 • Lascia un commento

Il video che segue, sebbene dello stesso anno, non è quello originale a cui si riferisce la seguente nota. Purtroppo, non ne esistono versioni di quel leggendario concerto se non audio…Chi è pratico di live del Boss sa che attualmente Springsteen il più delle volte inserisce Continua a leggere ’20 agosto 1981: Springsteen introduce ‘Who’ll Stop the Rain?’’

19 agosto 1985: memorabile intro di Springsteen a Pink Cadillac

•19 agosto 2014 • Lascia un commento

pink-cadillac grande

Il brano Pink Cadillac debuttò live il primo luglio 1984 al Civic Center di Saint Paul, MN, durante la seconda data del Born In The USA Tour. Fu spesso riproposta durante quel tour, raggiungendo un totale di 94 rappresentazioni su 156 date del tour. Continua a leggere ’19 agosto 1985: memorabile intro di Springsteen a Pink Cadillac’

Remembering Willy DeVille

•6 agosto 2014 • Lascia un commento

willydeville

Non tutti i bravi artisti si vedono riconosciuti in vita il loro talento, o comunque non quanto probabilmente meriterebbero. A qualcuno, paradossalmente più fortunato, capita una volta morto a parziale risarcimento. E in ogni modo resta una storia triste. Il successo è volubile, sfuggente, gioca con i sentimenti, le mode, i pregiudizi e il mercato. E la fortuna. Ma il caso di Willy DeVille è addirittura più malinconico. Quando questo grande artista americano, uno dei più grandi soulmen dai tempi di Otis Redding, se ne andò il 6 agosto 2009 per un tumore al pancreas, una coltre di silenzio ne ha addirittura progressivamente oscurato la figura. Continua a leggere ‘Remembering Willy DeVille’

HAPPY BIRTHDAY RED HEADED WOMAN!

•29 luglio 2014 • 2 commenti

Patti+Scialfa+dxc__ts1735047

Vivienne “Patti” Scialfa oggi compie 61 anni. Nata a Long Branch il 29 luglio 1953, anche la Scialfa ha origini italiane e precisamente siciliane. Continua a leggere ‘HAPPY BIRTHDAY RED HEADED WOMAN!’

Bruce Springsteen: nuove immagini da Formentera

•24 luglio 2014 • 1 commento

article-2704281-1FEF0EF400000578-703_634x784

GUARDA TUTTE LE FOTO

Bruce Springsteen – Shopping con la moglie Patti a Formentera – 21 luglio 2014

•22 luglio 2014 • Lascia un commento

formentera

GUARDA LE FOTO

Bruce Springsteen, la musica del cortometraggio

•12 luglio 2014 • Lascia un commento

I primi 6 minuti delle sequenze suggestive del cortometraggio co-diretto da Bruce Springsteen “Hunter Of Invisible Game”, sono accompagnate da una musica strumentale composta dallo stesso Springsteen, dallo stile inconfondibile delle mitiche colonne sonore di Ennio Morricone.

Max Weinberg e Roy Bittan al Mix Festival di Cortona

•12 luglio 2014 • 1 commento

cortona_mix_festivalDopo il successo delle due edizioni precedenti, si rinnova dal 26 luglio al 3 agosto l’appuntamento con il Cortona Mix Festival, promosso da Comune di Cortona, Gruppo Feltrinelli e Regione Toscana in collaborazione con Orchestra della Toscana, Accademia degli Arditi e Officine della Cultura.

Venerdì 1 Agosto in Piazza Signorelli alle 21,30 un’effervescente serata rock’n’roll con Max Weinberg e Roy Bittan della E Street Band

Un concerto da non perdere i biglietti sono in vendita qui http://ticketing.terretrusche.com/index.php?event_id=60 e sui circuiti www.ticketone.it

 

Springsteen sul set nelle fotografie di Jo Lopez

•10 luglio 2014 • 2 commenti

Alcuni splendidi scatti dietro le quinte del fotografo Jo Lopez sul set di “Hunter of Invisible Game.
Continua a leggere ‘Springsteen sul set nelle fotografie di Jo Lopez’

HUNTER OF INVISIBLE GAME : il mini-film diretto da Bruce Springsteen

•10 luglio 2014 • 1 commento

L’atteso cortometraggio che vede Bruce Springsteen, insieme a Thom Zimny, regista per la prima volta: Hunter of invisibile game, è finalmente online. Il mini-film, ispirato all’omonimo brano tratto dall’ultimo album del Boss, High Hopes, è disponibile sul sito ufficiale dell’artista.
Il video, lungo circa dieci minuti, mostra Springsteen (per la prima volta regista, ma a suo agio anche nelle vesti di attore) mentre vaga in alcun splendidi paesaggi americani, alle prese con i suoi demoni interiori. Al corto è allegato anche un testo di presentazione. «Grazie di cuore a tutti gli amici e i fan che ci hanno sostenuti durante il tour mondiale di High hopes», scrive Springsteen, il quale sottolinea «gli ultimi due anni e i quasi 170 show passati» che «ci hanno ricaricati». «Ci avete aiutato a far nascere una nuova e rivitalizzata E Street Band. Ci prendiamo questa pausa con un senso di gioia, nuovi propositi e con l’animo di portarvi il meglio nel futuro. Abbiamo ancora alcune sorprese per voi».
“Hunter of Invisible Game” è una lenta ballata, in cui persino lo straripante Tom Morello riesce a contenersi “limitandosi” a offrire suoni discreti e cadenzati, perfettamente in linea con il sound. Il video analogamente è scarno ed essenziale, la fotografia nitida e poetica, mai patinata. Ne scaturisce il film struggente e fortemente evocativo di un uomo reale, non da videoclip, dal volto bello perché vero, con le rughe e tutti i segni della sua vita; dalle mani sporche e indurite dalla fatica di chi combatte; dalla barba ispida e ingrigita che segna senza cura la misura del tempo che passa. Un uomo nel quale ti puoi rispecchiare per esorcizzare anche tu insieme a lui i tuoi demoni e le tue paure; per trascinarti anche tu insieme a lui a fatica “fuori dal fossato” e costruire l’arca per attraversare le tue tempeste; per risalire montagne e farti strada a fatica nella ricerca del senso di un’esistenza, scandita dal tempo che si ripete ciclicamente come in un suono di una ballata, come in una sequenza spesso spietata di cadute e risalite. Una canzone che ha la poesia di un salmo e l’inquietudine di una ricerca di ciò che è invisibile, ma che svela il suo unico senso, forse, solo alla fine,  in quell’atto di fede di  un “kingdom of love waiting to be reclaimed” .

10 luglio 1987, muore John Hammond il primo a credere in Bruce Springsteen

•10 luglio 2014 • 1 commento

John Henry Hammond muore il 10 luglio del 1987 all’età di 77 anni. È stato attivo dagli anni trenta agli anni ottanta. È diventato un importante talent scout, aiutando moltissimi cantanti a diventare le figure più importanti della scena musicale del ventesimo secolo. Membro della band di Benny Goodman, dopo gli studi produsse con i propri risparmi una registrazione del pianista Garland Wilson, che diventò un successo di vendite e che portò Hammond a costruire il suo impero nella produzione discografica. Hammond diventò uno dei responsabili di talent scouting per la Columbia Records e il 2 Maggio del 1972 mise sotto contratto il giovane Bruce Springsteen.

john hammond

Wolfgang’s Vault: su YouTube storici filmati live di Springsteen

•9 luglio 2014 • 1 commento

Music-Vault

La Music Vault, emanazione di quella Wolfgang’s Vault originata dalla collezione privata del leggendario promoter Bill Graham, ha messo a disposizione dei fans gratuitamente un numero straordinario –dai 12 mila ai 17 mila- di rare e preziose performance musicali che finora aveva conservato gelosamente negli archivi. Continua a leggere ‘Wolfgang’s Vault: su YouTube storici filmati live di Springsteen’

9 Luglio 2013, Springsteen prova “New York City Serenade” per lo storico concerto all’Ippodromo delle Capannelle

•9 luglio 2014 • 1 commento

Il 9 Luglio 2013, Springsteen e la E Street Band, per il  concerto che si sarebbe tenuto due giorni dopo presso l’ippodromo delle Capannelle, provano “New York City Serenade” con l’Orchestra Roma  Sinfonietta al Club Orion Live di Ciampino (Roma).   ‘New York City Serenade’ – ultima traccia di ‘The Wild, The Innocent & The E Street Shuffle’, uno dei brani più apprezzati dai fan ma meno suonati dal Boss –  verrà infatti eseguita a Roma per la prima volta nella storia fuori dagli Stati Uniti in una magistrale versione che vedrà protagonisti gli archi dell’Orchestra Roma Sinfonietta, segnando  senza dubbio uno dei momenti più alti del concerto.

sinfonietta2

Continua a leggere ‘9 Luglio 2013, Springsteen prova “New York City Serenade” per lo storico concerto all’Ippodromo delle Capannelle’

8 luglio 1978: si gira il primo video di Springsteen

•8 luglio 2014 • Lascia un commento

ro

L’ 8 luglio 1978 viene girato il primo video di Bruce Springsteen.  Si tratta del filmato live di ROSALITA (COME OUT TONIGHT), ripreso in prima battuta su pellicola 35mm dal regista Arnold Levine – durante lo show presso il Veterans Memorial Coliseum di Phoenix, in Arizona, Continua a leggere ‘8 luglio 1978: si gira il primo video di Springsteen’

Bruce Springsteen: TENTH AVENUE FREEZE-OUT versione rara

•2 luglio 2014 • 1 commento

tenth

La pagina di Brucebase Born To Run Studio Sessions cita “una primitiva versione di TENTH AVENUE FREEZE-OUT che fu trasmessa dalle stazioni della E Street Radio nel 2005. Questa traccia contiene consistenti differenze nel testo rispetto alla versione ufficiale e un fraseggio di Springsteen in luogo dei fiati nella parte iniziale”. Ascoltate questa rarissima versione. [AUDIO]

 

 

Happy Birthday to Professor!

•2 luglio 2014 • Lascia un commento

ROY BITTAN: Piano, Synthesizers, Organ, Accordian

Nickname: The Professor
Birthdate: July 2, 1949 Rockaway Beach, NY
Secret Ambition: Play and win at Wimbledon
First Joined Bruce Springsteen: Aug. 23, 1974

 

Continua a leggere ‘Happy Birthday to Professor!’

Bruce Springsteen dietro la macchina da presa

•1 luglio 2014 • 1 commento

cortometraggio

Continua a leggere ‘Bruce Springsteen dietro la macchina da presa’

Da oggi, stop ai bootleg ufficiali di Springsteen

•30 giugno 2014 • 1 commento

 

giugno 2014 bruceBruce Springsteen termina oggi, 30 giugno, la vendita dei “bootleg ufficiali”, ovvero le registrazioni dei concerti del recente tour in Sud Africa, Oceania e Stati Uniti. Continua a leggere ‘Da oggi, stop ai bootleg ufficiali di Springsteen’

Nuovo libro: Bruce Springsteen talks. Interviste e narrazioni 1973-2013

•23 giugno 2014 • Lascia un commento

Talks

Dettagli del libro

  • Titolo: Bruce Springsteen talks. Interviste e narrazioni 1973-2013
  • Curato da: Clarke T.
  • Editore: Blues Brothers
  • Data di Pubblicazione: Giugno 2014
  • ISBN: 8880741349
  • ISBN-13: 9788880741343
  • Pagine: 220

Memories: 21 Giugno 1985 SAN SIRO, MILANO: Bruce Springsteen & The E Street Band

•21 giugno 2014 • 1 commento

Venerdì 21 Giugno 1985, Milano, Stadio San Siro: sono le sette di sera del giorno più lungo dell’anno. Mancano poco meno di due ore prima che il sole scompaia dietro le tribune del secondo anello…………

1016057_10200181470845097_747467046_n

Continua a leggere ‘Memories: 21 Giugno 1985 SAN SIRO, MILANO: Bruce Springsteen & The E Street Band’

Bruce Springsteen: Album entro fine anno e Tour 2015?

•19 giugno 2014 • 7 commenti

Coming Soon

Bruce Springsteen è al lavoro su un nuovo album da pubblicare alla fine di quest’anno? Nulla di preciso, ma tanto basta per scatenare la fantasia dei fan del Boss dopo la pubblicazione di un post apparso in queste ore sulle pagini ufficiali di Twitter e Facebook del musicista. Per il momento, da registrare, non ci sono che una foto che ritrae un probabile escursionista con in mano un’accetta. La didascalia recita «coming soon…». Per rintracciare indiscrezioni su ipotetiche nuove pubblicazione occorre risalire allo scorso 9 gennaio, quando – a poche ore dalla pubblicazione dell’ultima fatica in studio, “High hopes” – il Boss, in un’intervista a Rolling Stones,  lasciò trapelare Continua a leggere ‘Bruce Springsteen: Album entro fine anno e Tour 2015?’

12 giugno 1979: lo Stato del New Jersey omaggia “Born to Run”

•12 giugno 2014 • 1 commento

Il 12 giugno 1979, “Born to Run” venne nominata “Unofficial Youth Rock Anthem” (“Inno non ufficiale della gioventù Rock”) dall’Assemblea dello Stato di New Jersey. Springsteen ci ha sempre ironizzato, considerando che si tratta di un pezzo che parla di fughe dal New Jersey.

Il Boss e la Red Headed Woman: just married!

•8 giugno 2014 • 1 commento

patti

L’8 giugno ricorre l’anniversario di uno dei matrimoni più riusciti nel mondo dello spettacolo: quella tra Bruce e Patti, la rossa, la First Lady of Love, Continua a leggere ‘Il Boss e la Red Headed Woman: just married!’

Bruce Springsteen & The E Street Band, San Siro – 7 Giugno 2012

•7 giugno 2014 • Lascia un commento

European leg of the “Wrecking Ball” tour 2012

Milano 7 Giugno 2012

Dopo i memorabili concerti del 1985 del 2003 e del 2008, Bruce ha superato tutte le aspettative proponendo uno show stratosferico. E’ Milano la casa del Boss, è Milano il tempio della E Street Band. Dopo 33 canzoni, tre ore e 40 minuti di rock, blues, pop e gospel, ci ha stupito il modo in cui quest’uomo di quasi 63 anni può ancora offrire fede, speranza e sogni a tutti i suoi fans.
Lo spettacolo è stato tra i più lunghi della carriera, con alcuni momenti di follia tipica di Bruce, su “Spirit”, raccoglie il bambolotto gonfiabile con la faccia di Bruce (Brucino), ideato da Gianluca del nostro gruppo PinkCadillacMusic, e con esso ha offerto un duetto dalla comicità esilarante.
La prima parte del set è andato avanti come a Lisbona, con un buon numero di canzoni potenti (l’opener “We Take Care of Our Own,” “Wrecking Ball,” “Badlands,” “Death to My Hometown”) miscelate con un po ‘ ”breath-saving” ( “My City of Ruins”, “Jack of All Trades”), la folla esplode prima con la sorpresa, “Candy’s Room”, e poi
con la versione full-band di “Johnny 99″. Dopo alcune false partenze di  ”No Surrender” è stata eseguita una versione super di “The River”. Divertimento devastante ai bis, dopo un intervento speciale per San Siro dichiarando quanto i fans italiani hanno significato nel corso degli anni, e come Milano, in particolare, è un posto molto speciale (“numero uno”, ha detto Bruce) per lui e la E Street band dal loro primo storico concerto nel Giugno 1985, Bruce  ha dedicato “Rocky Ground ” come una preghiera per il popolo italiano e poi è partito con una serie immensa  di encores (dieci canzoni in tutto!) che ha letteralmente scosso le fondamenta dello stadio.
“Born in the U.S.A.” è stata cantata con i pugni verso il cielo da una folla di più di 60.000 persone, e senza interruzione ha proseguito con “Born to Run”, con tutte le luci dello stadio accese. ”Cadillac Ranch” stile 85’ chiusa con il balletto insieme a Little Steven, Nils e Jake. ”Hungry Heart” è stata particolarmente intensa con la partecipazione totale del pubblico. Jake è stata la star dei successivi “Bobby Jean” e “Dancing in the Dark”. “Tenth Avenue” è stata fantastica con l’omaggio a Clarence, i fans in delirio hanno offerto un lungo applauso alla memoria di Big Man, molti di noi ci siamo ritrovati in lacrime (il boss stesso è sembrato essere molto emozionato prima di riprendere la canzone). Questo momento emozionante è servito per ricaricare la band che proponeva una festosa “Glory Days” e la classica chiusura di Milano ovvero  ”Twist and Shout” con Bruce indemoniato che toglieva la giacca, la cravatta e strappava la camicia.

We Love The Boss! Continua a leggere ‘Bruce Springsteen & The E Street Band, San Siro – 7 Giugno 2012′

Springsteen alla “Lezione” di Rock di Ernesto Assante e Gino Castaldo

•6 giugno 2014 • Lascia un commento

Nell’ambito delle iniziative promosse da Repubblica delle Idee, Ernesto Assante e Gino Castaldo hanno presentato ieri sera a Napoli, in Piazza del Gesù, la loro selezione delle “dieci canzoni che hanno cambiato il mondo Continua a leggere ‘Springsteen alla “Lezione” di Rock di Ernesto Assante e Gino Castaldo’

Libro: Born with the U.S.A. – Gli anni Ottanta, Springsteen …..

•4 giugno 2014 • 1 commento

Born with the U.S.A. Gli anni OttantaIl 4 giugno 1984 nei negozi di dischi appariva Born in the U.S.A., il disco che ha trasformato Bruce Springsteen da rocker a rockstar. A trent’anni (meno un giorno) di distanza, e con tutte le più che debite proporzioni, segnalo su Amazon.it un mio racconto: Born with the U.S.A. – Gli anni Ottanta, Springsteen e un ragazzino di dodici anni. (Questo il link per chi voglia acquistarlo). Ecci alcuni punti per spiegare di cosa si tratta.
– Cominciamo da cosa NON è: un saggio di critica e analisi musicale. Su Born in the U.S.A. è stato detto e scritto molto, e credo ci sia ben poco da aggiungere.
– Nemmeno è narrativa tout court, un racconto come lo sono quelli – inarrivabili – di Carver o Hemingway.
– È invece un racconto, in 40 pagine, nato quasi di getto ascoltando il podcast di un programma di Luca De Gennaro dedicato, ovviamente, al disco. Lavavo i piatti, ne ascoltavo le canzoni e le chiose di De Gennaro e, all’improvviso, ho visto scorrermi davanti una storia da raccontare.
– Una storia che conosco bene: la mia. In modo un po’ sfacciato, sono io che racconto in prima persona il modo in cui Bruce Springsteen mi ha cambiato la vita.
– Sì, lo so. «Questo libro/disco/incontro/piatto/vestito/posacenere mi ha cambiato la vita» è un’espressione abusata, e va maneggiata con cura. E in effetti, a ben guardare, non è che quel disco mi abbia davvero cambiato la vita. Continua a leggere ‘Libro: Born with the U.S.A. – Gli anni Ottanta, Springsteen …..’

04 Giugno 1984 – Born In The USA

•4 giugno 2014 • 1 commento

Musica in piazza a Napoli con Gino Castaldo ed Ernesto Assante

•2 giugno 2014 • Lascia un commento

cast

Dopo il successo della mostra Rock!4 di Michelangelo Iossa e Carmine Aymone, allestita anche quest’anno nel Palazzo delle Arti di Napoli,  un’altra bella iniziativa culturale va in scena in una delle più suggestive piazze della nostra città nell’ambito della “Repubblica delle Idee” Continua a leggere ‘Musica in piazza a Napoli con Gino Castaldo ed Ernesto Assante’

Accadde oggi: Bruce Springsteen, 1 Giugno 2009 – Greatest Hits (European Limited Tour Edition)

•1 giugno 2014 • Lascia un commento

greatesthits2009_alb-eu

Track listings

Continua a leggere ‘Accadde oggi: Bruce Springsteen, 1 Giugno 2009 – Greatest Hits (European Limited Tour Edition)’

Ieri sera, Mick Jagger e Bruce Springsteen insieme a Lisbona

•30 maggio 2014 • 1 commento

Ieri sera, a Lisbona – per l’edizione locale del Rock in Rio – Bruce è stato ospite sul palcoscenico dei suoi amici Rolling Stones, Continua a leggere ‘Ieri sera, Mick Jagger e Bruce Springsteen insieme a Lisbona’

Happy Birthday, Tom Morello!

•30 maggio 2014 • 1 commento

Thomas Baptist Morello (New York, 30 maggio 1964) è un chitarrista statunitense, componente dei Rage Against the Machine, Audioslave e The Nightwatchman. Nel 2012 partecipa all’album di Bruce Springsteen “Wrecking Ball” suonando gli assoli nelle ballads “Jack of All Trades” e “This Depression”. Ha collaborato con Bruce Springsteen nell’album che ha pubblicato nel gennaio 2014: “High Hopes”. Tom, dalle date australiane del 2013 del “Wrecking Ball tour”,  si è unito temporaneamente alla E Street Band.

tom morello

23 Maggio, Bruce Springsteen e Joe Grushecky and the House Rockers-Soldiers & Sailors Memorial Hall & Museum, Pittsburgh

•24 maggio 2014 • Lascia un commento

Continua a leggere ’23 Maggio, Bruce Springsteen e Joe Grushecky and the House Rockers-Soldiers & Sailors Memorial Hall & Museum, Pittsburgh’

22 Maggio, Bruce Springsteen e Joe Grushecky and the House Rockers-Soldiers & Sailors Memorial Hall & Museum, Pittsburgh

•23 maggio 2014 • 2 commenti

Bruce Springsteen torna sul palco con Joe Grushecky e le Houserockers per uno stand di due notti (22 e 23 maggio) presso il Soldiers & Sailors Memorial Hall & Museum a Pittsburgh. I due concerti celebrano il 15° anniversario della pubblicazione dell’album di “American Babylon” di Grushecky, che ha visto nel 95 Springsteen come produttore. Continua a leggere ’22 Maggio, Bruce Springsteen e Joe Grushecky and the House Rockers-Soldiers & Sailors Memorial Hall & Museum, Pittsburgh’

‘O SOLE NOSTRO….23 Maggio 2013, una giornata indimenticabile!

•23 maggio 2014 • 4 commenti

BRUCE SPRINGSTEEN IN CONCERT IN NAPLES

Setlist & Video    ASCOLTA L’INTERO CONCERTO

GUARDA L’INTERO CONCERTO:   parte 1    parte seconda     parte terza

26 Maggio 2013. Sono passati quasi tre giorni dal concerto…e chi ci segue, sa che generalmente a poche ore da esperienze così intense, segue sempre un tentativo di rielaborazione, razionalizzazione di quanto vissuto…a partire dalla cronaca del concerto fino a quelle emozioni più recondite che il nostro uomo del New Jersey ci costringe sempre a palesare attraverso lacrime calde a frotte, frasi deliranti, espressioni estatiche che ci restano stampate sul volto per giorni e giorni. Beh…stavolta, rinunciamo a compiere questo difficilissimo step della “formalizzazione-di-ciò-che-informalizzabile”, perché abbiamo trovato chi l’ha saputo fare meglio di noi…ovvero VOI. Continua a leggere ‘‘O SOLE NOSTRO….23 Maggio 2013, una giornata indimenticabile!’

Springsteen è il futuro del Rock & Roll. Quarant’anni fa l’articolo più famoso nella storia del Rock: la traduzione integrale.

•22 maggio 2014 • 1 commento

future1

Il 22 maggio 1974 esce sulle pagine della rivista “The Real Paper” l’articolo di Jon Landau “Growing Young with Rock and Roll”, un interessantissimo spaccato del panorama musicale di quegli anni, ma noto principalmente per la famosa citazione “Ho visto il futuro del rock and roll e il suo nome è Bruce Springsteen.” Continua a leggere ‘Springsteen è il futuro del Rock & Roll. Quarant’anni fa l’articolo più famoso nella storia del Rock: la traduzione integrale.’

22 maggio 1997! Bruce Springsteen a Napoli

•22 maggio 2014 • 1 commento

22 maggio 1997, Napoli. Ci sono eventi, piccoli o grandi, che in qualche modo segnano la vita di una persona, fissando un “prima” o un “dopo”. Questo vale anche per quei gruppi che trovano le ragioni del proprio essere “comunità” nella condivisione di una passione per qualcosa che ha il potere di esprimere sensibilità, aspirazioni, speranze che sono sentite comuni. Per noi tutto ciò avvenne con il concerto che Bruce Springsteen ha tenuto a Napoli nel 1997. Un concerto che, per sua stessa ammissione, Springsteen ricorderà sempre come uno dei più belli della sua carriera. Intenso, carico di una tensione gioiosa, ma anche pieno di significato. Riviviamo quel giorno attraverso la pagina del sito (completa di set list, testi e  traduzioni,  estratti , rassegna stampa, video, foto..), interamente dedicata a quella indimenticabile serata e  che se vorrete, potrete contribuire ad arricchire con i vostri ricordi e le vostre testimonianze. Continua a leggere ’22 maggio 1997! Bruce Springsteen a Napoli’

“Tutto quello che avreste voluto sapere sul “High Hopes Tour” e non avete mai osato chiedere

•20 maggio 2014 • Lascia un commento

HIGH_HOPES_Nov25

- La durata dei concerti

- Tutte le canzoni proposte

- La setlist più lunga

- Tutte le covers

ecc. ecc.

Leggi………STATISTICHE HIGH HOPES TOUR 2014

Il PinkCadillac compie 17 anni! The Boss bless you!

•20 maggio 2014 • 2 commenti

locandina 23 Maggio 2014

Siamo arrivati al 17° anniversario della fondazione del PinkCadillac, nato il 22 maggio 1997, “sotto”  ‘a fenestella del Teatro Augusteo a conclusione di quel mitico primo concerto acustico di Bruce Springsteen a Napoli. Diciassette anni fantastici, all’insegna del divertimento, della passione e della condivisione di sogni ed emozioni Continua a leggere ‘Il PinkCadillac compie 17 anni! The Boss bless you!’

Bruce Springsteen & The E Street Band – 18 Maggio 2014 – Uncasville, CT – Mohegan Sun

•19 maggio 2014 • Lascia un commento

Che dire? Avevamo presagito un doppio colpo finale che avrebbe lasciato il segno…e così è stato. Bruce ha effettivamente tenuto due epici show, e in quello di ieri sera ha superato se stesso, con 7 tour premieres (“Roll of the Dice”, “Leap of Faith”, “Frankie”,  “Santa Claus is Comin’ to Town”, “Don’t Look Back”, e “I’m a Rocker”) e un pezzo addirittura mai suonato prima (“Seven Angels”) . Continua a leggere ‘Bruce Springsteen & The E Street Band – 18 Maggio 2014 – Uncasville, CT – Mohegan Sun’

Barry Gibb canta Bruce Springsteen

•18 maggio 2014 • Lascia un commento

 Durante il concerto di apertura del tour Mythology al TD Garden di Boston, Barry Gibb, cantante dei Bee Gees, ha cantato “I’m on fire” di Bruce Springsteen, “restituendo il favore” fatto da Springsteen lo scorso febbraio Continua a leggere ‘Barry Gibb canta Bruce Springsteen’

Bruce Springsteen & The E Street Band – 17 Maggio 2014 – Uncasville, CT – Mohegan Sun

•17 maggio 2014 • Lascia un commento

 

La serata alla Mohegan Sun Arena di questo penultimo concerto del tour si è aperta davvero alla grande: Springsteen all’armonica e Roy Bittan al pianoforte per una commovente e malinconica “Racing in the Streets”. Lentamente, la band è entrata e si è unita a loro per dare il via allo spettacolo elettrico che ha visto una setlist di 30 canzoni, per  tre ore e 10 minuti. Continua a leggere ‘Bruce Springsteen & The E Street Band – 17 Maggio 2014 – Uncasville, CT – Mohegan Sun’

Bruce Springsteen & The E Street Band – 14 Maggio 2014 – Hershey, PA – Hersheypark Stadium

•14 maggio 2014 • Lascia un commento

Serata fredda e per metà piovosa, non è bastata “Waiting on a Sunny Day” (mancava da un bel po nella setlist) per riscaldare l’aria. Show con 29 canzoni in 3 ore e 2 minuti, apertura con la cover dei The Clash ” Clampdown “. I punti più salienti del concerto sono stati la bella versione di “Candy’s Room”, la richiesta di ” Roulette ” ( Hershey non è molto lontano da Three Mile Island, di cui la canzone parla ), la tour premiere di ” Be True” e l’esecuzione solista di Bruce al pianoforte per “For You.

Inizio show: 07:56 pm
Fine show: 10:58 pm

SETLIST:

Continua a leggere ‘Bruce Springsteen & The E Street Band – 14 Maggio 2014 – Hershey, PA – Hersheypark Stadium’

Happy Birthday to Jon Landau

•14 maggio 2014 • Lascia un commento

jon landau

Jon Landau (14 Maggio 1947) è diventato celebre scrivendo il 22 maggio 1974 sulle pagine del The Real Paper di Boston, un articolo che citò la seguente frase: “Ho visto il futuro del rock’n’roll e il suo nome è Bruce Springsteen” dopo essere rimasto impressionato da una esibizione di Springsteen all’Harvard Square Theatre di Cambridge, in Massachusetts.

L’evangelista di Bruce Springsteen: intervista a Jon Landau

Quando si parla di Jon Landau, non si può non citare la famosa frase “Ho visto il futuro del rock ‘n’ roll”. Ma quest’uomo è molto di più di quella frase, che segnò il destino e l’immagine di Bruce Springsteen. E’ di più dell’uomo che risolse lo stallo della sua carriera producendo “Born to run”. E’ di più del suo manager (lavoro che fa da 40 anni) ed è di più di un amico. E’ tutte queste cose e qualcos’altro ancora….continua su rockol.it

Bruce Springsteen & The E Street Band – 13 Maggio 2014 – Albany, NY – Times Union Center

•14 maggio 2014 • Lascia un commento

Bruce sta andando alla grande…anzi sempre meglio! Ieri sera al Times Union Center di Albany, NY ha lasciato il pubblico senza fiato con una setlist (molto diversa da quella prestabilita ad inizio show) ricca di covers, rarità e richieste, definita da nj.com una delle più sorprendenti e scatenate degli ultimi tempi. Continua a leggere ‘Bruce Springsteen & The E Street Band – 13 Maggio 2014 – Albany, NY – Times Union Center’

Il museo virtuale dedicato a Bruce Springsteen

•13 maggio 2014 • 1 commento

da "Springsteen Virtual Museum" di Gianluca Tramontano

da “Springsteen Virtual Museum” di Gianluca Tramontano

In occasione del trentennale di “Born in the USA”, il 4 giugno verrà inaugurato il museo virtuale dedicato a Bruce Springsteen che custodirà oltre 300 memorabilia del Boss. Si chiamerà “BlindedByTheLight.com” e offrirà circa 300 “articoli” – memorabilia rare o chicche riservate per il museo virtuale – che, direttamente o indirettamente, raccontano la vita di Bruce. Continua a leggere ‘Il museo virtuale dedicato a Bruce Springsteen’

13 Maggio 1985: Bruce Springsteen sposa Julianne Phillips

•13 maggio 2014 • Lascia un commento

Bruce e Julianne al ricevimento di matrimonio in Oregon, 14 maggio 1985

Bruce e Julianne al ricevimento di matrimonio in Oregon, 14 maggio 1985

Bruce Springsteen e Julianne Phillips si sono sposati, il 13 maggio 1985, in chiesa nella città natale di lei, Lago Oswega. Il ricevimento di nozze fu posticipato al giorno dopo nel tentativo di depistare i media. Continua a leggere ’13 Maggio 1985: Bruce Springsteen sposa Julianne Phillips’

Happy Birthday Eric Burdon!

•11 maggio 2014 • Lascia un commento

eric burdon

 

Eric Victor Burdon (Newcastle upon Tyne, 11 maggio 1941) noto per essere stato il leader degli Animals e, in seguito, del gruppo funk War, per poi condurre una carriera solista. È stato inserito al 57º posto nella Lista dei 100 migliori cantanti secondo Rolling Stone

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.654 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: