Glory Days… the best shot!


Per noi fuckin’ hard, si sa, l’estate si chiude solamente con le ultime note del Glory Days di Rimini. Già, perché quando il primo settembre si torna al lavoro, quel “sì-però-c’è-ancora-il-Glory Days” ci mantiene in piena eccitazione un’altra ventina di giorni, prima di rassegnarci e ammettere che “mo’ sì… ahimè, è proprio finita!” . Come sempre, il Glory Days rappresenta il punto fermo nel calendario annuale degli springsteeniani. E chi non ha mai partecipato, non sa cosa si perde! Del Glory Days è bella l’atmosfera magica che, senza retorica ripropone ogni volta la gioia di esserci nel segno della musica, di ritrovarsi tra amici che vedi raramente ma che ti sembra di aver lasciato ieri, di ascoltare artisti che mettono l’anima in ciò che credono, nella bellezza della condivisione e non della competizione. Come descriverlo? Sono la congiuntura favorevole di una moltitudine di fattori e la comunanza (degli artisti e del pubblico) di obiettivi semplici (stare insieme, divertirsi, “vivere” la bella musica) che rendono il Glory Days un evento davvero unico! Grazie Lorenzo e Silvia, per il gran lavoro che fate, per la passione e la professionalità che ci mettete, per il coraggio dimostrato ogni anno nell’affrontare questa magnifica impresa e, soprattutto, nel regalarci tutto questo! Quest’anno, tra l’altro, per noi pinkers è stata un’edizione particolare, per tanti motivi. Intanto perché eravamo una trentina di amici da Napoli e un esodo così (se escludiamo i concerti del Boss) non si era mai visto! E considerando che Rimini non è proprio dietro l’angolo…credo che sia stato un ulteriore segno della nostra compattezza nella volontà di divertirci e condividere emozioni. Secondo motivo, vedere Lello e gli E-ssentials al Rockisland è stata una gran bella soddisfazione! I nostri Local Heroes sono stati davvero bravi: hanno infiammato il pubblico del venerdì sera con una esplosiva setlist, facendosi apprezzare anche dai più incalliti e rigorosi springsteeniani! Lello Pastore, Mario Fava, Antonio Esposito, Gaetano Ambrico, Dario Maiello, Marco Bifani e la new-magnifica-entry Caterina Bianco al violino….fantastici tutti, ma mi concederete un plauso particolare a Mario Scognamiglio che da quand’era piccolo, al seguito di Gianni, non si è perso un’edizione e che quest’anno ha finalmente partecipato da “protagonista” condividendo il palco con Lorenzo e gli altri artisti. Grande! Terzo, il Palazzo del Podestà di Rimini ha ospitato la mostra “Like a Vision”, allestito dall’Associazione Culturale PinkCadillacMusic, frutto del lavoro congiunto di Gianluca Tramontano, Giovanni Menna, Gianni Scognamiglio e la sottoscritta: una settantina di pannelli e relative didascalie per indagare il rapporto complesso tra Springsteen e il Cinema, attraverso 4 sezioni (Il Cinema per Springsteen; Springsteen per il Cinema; Springsteen nel Cinema; Rockumentaries), offrendo al contempo un altro modo per ripercorrere la storia del cinema americano. A giudicare dalla folla e dall’interesse dei visitatori, dai commenti e dai complimenti, nonché dalle proposte per ulteriori iniziative ricevuti credo che possiamo ritenerci davvero soddisfatti! Grazie anche quanti ci hanno aiutato a montare e smontare alla velocità della luce (Francesca, Valerio, Davide, Gaetano, Renata…), sudando mille camicie per “stare nei tempi”. Un Glory Days particolare anche per un quinto motivo: Giovanni e Bruno ci siete mancati! Ragioni serissime sono state alle spalle della vostra rinuncia…motivo per cui, la vostra assenza si è fatta ulteriormente sentire e ci ha lasciato un retrogusto di amarezza. Per quanto grandi possano essere l’entusiasmo e la gioia di certi momenti, non è la stessa cosa senza voi. Un in bocca al lupo da tutti i Pinkers perché i motivi che vi hanno impedito di stare con noi si risolvano presto e bene!

~ di pinkcadillacmusic su 2 ottobre 2012.

Una Risposta to “Glory Days… the best shot!”

  1. Quando la potremo vedere a Napoli? Fate sempre uno splendido lavoro, la sezione su Springsteen al PAN in occasione di Rock2 era bellissima. Continuate così.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: