1 Febbraio 2009, Bruce Springsteen al Super Bowl


superbowl-poster-3ic01 Febbraio 2009  – RAYMOND JAMES STADIUM, TAMPA, FL

Superbowl XLIII

Bruce Springsteen e la E Street Band più una sezione fiati (Curt Ramm, Ed Manion, Mark Pender, Richie Rosenberg e Jerry Vivino) hanno tenuto una performance definita “elettrizzante” durante l’intervallo tra il primo e secondo tempo del celebre Super Bowl che stavolta si è tenuto a Tampa, Florida. Il Boss ha esordito gridando: “Signore e signori, per i prossimi dodici minuti porteremo la giusta e forte potenza della E Street Band nelle vostre belle case! Voglio che lasciate perdere il guacamole, che mettiate giù i bastoncini di pollo e che alziate il volume del televisore!”. E, saltando su un pianoforte, Bruce ha continuato così: “E quello che voglio sapere è questo: ma qui c’è qualcuno vivo? Qui c’è qualcuno che è vivo?”. Poi la band si è lanciata in una versione turbo di “Tenth Avenue freeze-out” alla quale ha fatto seguito la classica “Born to run”. Per il terzo e penultimo brano un po’ di pubblicità al nuovo album: Springsteen, accompagnato dal coro Joyce Garrett, ha eseguito “Working on a dream”. Chiusura su “Glory days”, che per l’occasione ha avuto il testo leggermente modificato. Fuochi artificiali con Bruce che ha salutato gridando “E adesso vado a Disneyland!”, frase tradizionalmente associata all’evento sportivo.

~ di pinkcadillacmusic su 1 febbraio 2014.

Una Risposta to “1 Febbraio 2009, Bruce Springsteen al Super Bowl”

  1. Electirc,sparkling..amazing as usual!!!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: