Bruce Springsteen & The E Street Band – 6 Maggio 2014 – Houston, TX – Cynthia Woods Mitchell Pavilion


Bruce Springsteen e la E Street Band (presente all’appello anche Patti Scialfa) hanno dato vita ad uno show particolarmente  elettrizzante al Cynthia Woods Mitchell Pavilion di Houston. Reduci da una performance trionfale al Jazz Fest di New Orleans sabato scorso, Bruce ha eseguito una setlist  densa di rarità e ben quattro Tour premiere. Lo show si è aperto con “Seeds” (che cita Houston nel testo ) per proseguire con altre 28 canzoni, per la durata complessiva di due ore e 57 minuti. A proposito di rarità, “One Step Up” è stata suonata per la prima volta in uno show con la E Street Band dal 1988 – anno di uscita dell’album “Tunnel of Love” del quale faceva parte- e stavolta riproposta in versione acustica, chitarra e armonica, come spesso Bruce la suonava durante il Devils & Dust tour del 2005.  L’altra rarità in setlist allo show di ieri è stata “All or Nothin’ At All” dell’album “Human Touch” del 1992, suonata solo otto volte in tutto e, da quell’anno, solo un’altra volta, il 12 settembre 2009 a Tampa. Ieri sera, Bruce ne ha proposto una versione superlativa full band, rendendola di fatto la perla della serata.
Su “No Surrender”, Bruce ha accolto sul palco i due ragazzini che hanno richiesto il brano per cantarla con loro, in um momento divertente ed emozionante. Il set principale si è chiuso con una versione strepitosa di “Light of Day” e si è aperta la sezione degli  encore con due tour premiere: “Great Balls of Fire”, suonata insieme al cantante texano Joe Ely (che aveva già condiviso il palco con Bruce in passato) e Lucille. Poi, dopo “Born To Run”, è stata la volta del grande ritorno di “Rosalita (Come Out Tonight)”, suonata per la prima volta negli States in questo tour. Lo show si è chiuso con una intensa “Thunder Road” acustica, introdotta dal racconto di Bruce di quando nel 1974, scelse il treno per andare a suonare proprio a Houston perché aveva paura di volare.


Inizio show: 08:13 p.m

Fine show:    11:10 p.m.

SETLIST:

houston

1. Seeds (video)
2. High Hopes
3. Badlands
4. Adam Raised A Cain
5. She’s The One
6. ONE STEP UP
7. Jesse James
8. How Can A Poor Man Stand Such Time And Live?
9. Wrecking Ball
10. Death to My Hometown
11. Night (video)
12. No Surrender (video)
13. Backstreets
14. Because The Night
15. Downbound Train
16. I’m On Fire (video)
17. ALL OR NOTHIN’ AT ALL (video)

18. Shackled and Drawn
19. The Ghost of Tom Joad
20. The Rising
21. Light of Day

22. GREAT BALLS OF FIRE (con Joe Ely)
23. LUCILLE
24. Born To Run
25. Rosalita (Come Out Tonight)
26. Dancing in the Dark
27. Tenth Avenue Freeze Out
28. Shout
29. Thunder Road (Solo acoustic)

Prossimi shows:
13 May – Albany, NY – Times Union Center
14 May – Hershey, PA – Hersheypark Stadium
17 May – Uncasville, CT – Mohegan Sun
18 May – Uncasville, CT – Mohegan Sun

~ di pinkcadillacmusic su 6 maggio 2014.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: