22 maggio 1997! Bruce Springsteen a Napoli


22 maggio 1997, Napoli. Ci sono eventi, piccoli o grandi, che in qualche modo segnano la vita di una persona, fissando un “prima” o un “dopo”. Questo vale anche per quei gruppi che trovano le ragioni del proprio essere “comunità” nella condivisione di una passione per qualcosa che ha il potere di esprimere sensibilità, aspirazioni, speranze che sono sentite comuni. Per noi tutto ciò avvenne con il concerto che Bruce Springsteen ha tenuto a Napoli nel 1997. Un concerto che, per sua stessa ammissione, Springsteen ricorderà sempre come uno dei più belli della sua carriera. Intenso, carico di una tensione gioiosa, ma anche pieno di significato. Riviviamo quel giorno attraverso la pagina del sito (completa di set list, testi e  traduzioni,  estratti , rassegna stampa, video, foto..), interamente dedicata a quella indimenticabile serata e  che se vorrete, potrete contribuire ad arricchire con i vostri ricordi e le vostre testimonianze.

Era appunto il 22 maggio e fu un evento importante per due fondamentali ragioni.

Primo perché evocò un legame particolare che Bruce ha con Napoli, non foss’altro per le radici “napoletane” della famiglia materna, le cui origini sono in costiera come abbiamo ricordato con la nostra  ricerca. Legame che Bruce aveva una voglia matta di esprimere sul palco ma anche dopo il concerto, quando chitarra e armonica si affacciò dalla finestra del teatro nel cuore di Napoli, e prima di intonare quella storica Thunder Road,  accompagnò  i napoletani in una suggestiva O’ sole mio.

E poi perché fu proprio quel ritrovarsi dei fan partenopei dopo il concerto a cantare con Bruce che  aprì  la strada all’idea di costituire un gruppo ufficiale di sostenitori napoletani del Boss: ci siamo tutti, chi più caldo e passionale, chi più freddo ma più competente e chi ancora non riesce a imparare a memoria quelle canzoni, ma non per questo si sente meno coinvolto nella musica  dell’ultimo eroe del r’n’r e nelle parole dell’ultimo grande poeta americano.

È da quel “seme” – che il destino “magicamente” ha voluto sia stato lo stesso Bruce (un Bruce divertito e forse un po’ incredulo, ma molto felice) a lanciare inconsapevole dalla “fenestella”  tra i Quartieri Spagnoli e Toledo – che è nato così il gruppo- che ha poi preso qualche anno dopo la sua forma definitiva – del nostro PinkCadillac Fan Club.

Dunque: Buon compleanno a tutti noi e godiamoci la  pagina del sito tutta dedicata al concerto del 1997!

~ di pinkcadillacmusic su 22 maggio 2014.

Una Risposta to “22 maggio 1997! Bruce Springsteen a Napoli”

  1. Divertitevi ragazzi, fate scendere le vostre emozioni fino in fondo all’anima… Enjoy always the music….

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: