10 luglio 1987, muore John Hammond il primo a credere in Bruce Springsteen


Accadde Oggi!

John Henry Hammond muore il 10 luglio del 1987 all’età di 77 anni. È stato attivo dagli anni trenta agli anni ottanta. È diventato un importante talent scout, aiutando moltissimi cantanti a diventare le figure più importanti della scena musicale del ventesimo secolo. Membro della band di Benny Goodman, dopo gli studi produsse con i propri risparmi una registrazione del pianista Garland Wilson, che diventò un successo di vendite e che portò Hammond a costruire il suo impero nella produzione discografica. Hammond diventò uno dei responsabili di talent scouting per la Columbia Records e il 2 Maggio del 1972 mise sotto contratto il giovane Bruce Springsteen.

john hammond

~ di pinkcadillacmusic su 10 luglio 2015.

Una Risposta to “10 luglio 1987, muore John Hammond il primo a credere in Bruce Springsteen”

  1. Doveroso ricordo!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: