Bruce Springsteen: special guest al Wonder Bar- 18 luglio 2015


wonder bar 18.7.2015

 

Caldissima notte per i fortunati che hanno potuto assistere ieri sera al fantastico show al Wonder Bar di Asbury Park:  Bruce Springsteen ha suonato insieme a Joe Grushecky and the Houserockers per quasi due ore, dando vita a un evento che, a detta dei presenti, è da ritenersi indimenticabile. E, ovviamente, non stentiamo a crederlo. Bruce, che è apparso di ottimo umore, ha raggiunto dopo appena un quarto d’ora Grushecky sul palco – alle 22:35 – e ha suonato ben 15 canzoni, coinvolgendo il pubblico e regalando ottimi assoli come quello in Because the Night.  Grushecky, dopo aver presentato la sua band, ha introdotto Springsteen come “il re del New Jersey”. Il locale era ovviamente gremito e alla folla che si accalcava all’esterno lungo la strada Bruce ha anche dedicato il brano conclusivo: una versione favolosa e lunghissima di Light of Day.

L’ultima volta che Bruce aveva suonato al Wonder Bar era stata proprio quattro anni fa, il 17 luglio 2011 quando si era unito a J.T. Bowen and the Sensational Soul Cruisers per eseguire nove brani in una serata tributo a Clarence Clemons. Invece, l’ultima volta ad Asbury Park era stato il 25 febbraio 2012 quando al Press Room sulla Bangs Avenue aveva suonato otto canzoni.  Con Joe Grushecky (escludendo lo show del Light of Day benefit) era stato allo Stone Pony il 17 luglio 2004 allo Stone Pony dove Springsteen ha suonato l’ultima volta (escludendo ancora benefit privati) il 23 luglio 2010 unendosi a Alejandro Escovedo per tre canzoni.

 

Setlist:
01. Never Be Enough Time (Joe Grushecky)
02. Adam Raised A Cain (VIDEO)
03. Darkness On The Edge Of Town (VIDEO)
04. Racing In The Street  versione ’78 (VIDEO)
05. Chain Smoking (Joe Grushecky)
06. Talking To The King (Joe Grushecky)
07. Save My Love (VIDEO)
08. Frankie Fell In Love (VIDEO)
09. Atlanic City
10. Pumping Iron (Joe Grushecky)
11. Code Of Silence (B. Springsteen & J. Grushecky)
12. Because The Night (dedicato alle donne in sala) (VIDEO)
13. The Promised Land
14. Pink Cadillac (il pubblico, incitato, ha cantato insieme a Springsteen l’ultima strofa)
15. Light Of Day (dedicata al pubblico accalcato all’esterno del locale) (VIDEO)

Lo show si è concluso alle 12:23

 

~ di pinkcadillacmusic su 19 luglio 2015.

Una Risposta to “Bruce Springsteen: special guest al Wonder Bar- 18 luglio 2015”

  1. Amazing Uncle!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: