Riconosciuto “storico” lo studio in cui Springsteen registrò Born To Run.


studio 2

Amanti di Springsteen e del Rock and Roll, prendete appunti per i prossimi pellegrinaggi nella terra santa tra New York e il New Jersey: il luogo dove Bruce Springsteen ha registrato “Born to Run” sta entrando nella Storia. La Historical Society of Rockland County ha infatti concesso l’autorizzazione ad apporre una targa sul 914 Sound Studios a Blauvelt, il piccolo ma attivissimo studio di registrazione dove Bruce Springsteen incise la title track di Born To Run più di 40 anni fa. “Sono entusiasta che abbiamo ottenuto l’approvazione” – ha detto Michael Magnone, che lottato per tale riconoscimento – “È una grande cosa per Blauvelt. Questo edificio [che ora ospita un’officina di autolavaggio!] rappresenta la storia della cultura musicale: è anche il luogo dove Springsteen registrò una delle più grandi canzoni della Storia, Janis Ian, James Taylor, Dusty Springfield e tanti altri incisero alcuni dei più memorabili brani rock and roll degli anni 1970”. Per il costo della targa – che si aggira intorno ai $2.500-$3.000 – Magnone sta cercando donazioni o sponsor, ma il più è ormai fatto. D’altronde, Magnone, cresciuto sulla Greenbush Road, a  meno di un miglio dagli studios, è stato sostenuto in questa operazione non solo dal suo amore per la musica di Springsteen – che ha visto in concerto circa 75 volte – ma anche dalla memoria del suo amico scomparso, Kevin Quaranta, che una volta fu raccolto in autostop da Springsteen mentre quest’ultimo si recava in studio. Oltre alla traccia di Born to Run – il resto dell’album fu registrato a New York City e pubblicato nell’agosto del 1975-,  Springsteen incise qui i suoi primi due album, “Greetings from Asbury Park, N.J.” e “The Wild, the Innocent e the E Street Shuffle,” entrambi pubblicati nel 1973. studio 3Lo studio era stato fondato due anni prima da Arthur Brooks, un produttore discografico e tecnico del suono alla ricerca di un luogo che divenisse un vivaio per giovani artisti, in prossimità della sua abitazione a Valley Cottage. Di fatto, tra i molti che questo studio di registrazione  ha ospitato ci sono stati Melanie, Joe Delia, Loudon Wainwright III, Blood Sweat and Tears, Ashford and Simpson, Les Paul, Barry Manilow, Melissa Manchester e i Ramones.

Quando ad ArthurBrooks è stato comunicato dell’avvenuto riconoscimento storico del suo locale, ha confessato un altro suo sogno: quello di far rilanciare lo studio dotandolo di attrazzature moderne.

“Ho ancora tempo – ha scritto dalla California dove vive attualmente- e non è escluso che ci riesca!”. Intanto la cerimonia per l’”incoronazione” del locale è prevista nel 2016.

 

 

 

 

 

 

 

~ di pinkcadillacmusic su 31 ottobre 2015.

2 Risposte to “Riconosciuto “storico” lo studio in cui Springsteen registrò Born To Run.”

  1. This place is right down the road from my home. I pass it daily. I think it turned into a meat storage place after the Recording place closed.

    Liked by 1 persona

  2. Abbiamo nuove mete da seguire!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: