9 Gennaio, Happy Birthday to Joan Baez


Joan Baez, all’anagrafe Joan Chandos Báez (New York, 9 gennaio 1941)

“Non si può scegliere il modo di morire. E nemmeno il giorno. Si può soltanto decidere come vivere. Ora.” J.Beaz

joan beaz1

ROMA, Palasport, 1971, concerto di Joan Baez. Un ragazzo dalle gradinate salta giù in platea per conquistare un posto migliore, ma gli inservienti lo bloccano e lo portano via. Joan Baez vede tutto e si ferma: non riprenderà il concerto fino a quando non riporteranno dentro il ragazzo, cosa che avviene pochi minuti dopo, tra gli applausi del pubblico. Così era Joan Baez, e così è ancora oggi: voce ancora limpida e cristallina, vivace e appassionata com’era quando, poco più che ventenne, cantava assieme a Bob Dylan alla grande marcia per i diritti civili del 1963, quando Martin Luther King pronunciò il suo leggendario “I have a dream”. O come quando, nel dicembre del 1972, nel pieno della guerra, andò in Vietnam e rimase per due settimane in una Hanoi dove esplodevano le bombe lanciate dagli aerei americani. “NO, la voce non è più la stessa “, dice lei, “ma la passione sì. Non credo di essere molto cambiata negli anni”. (repubblica.it)

~ di pinkcadillacmusic su 9 gennaio 2016.

Una Risposta to “9 Gennaio, Happy Birthday to Joan Baez”

  1. Grande donna, grande carattere, sensibile all’amore!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: