Ecco la setlist che Springsteen ha provato per il The River Tour


prove 2

Ci siamo: domani al Consol Energy Center di Pittsburgh,  la prima data del The River Tour che al momento ha programmato solo tappe americane ma che, speriamo, preveda presto anche un sospirato leg europeo.  Intanto, Bruce e la E Street Band provano possibili setlist,

come quella twittata ieri su @Springsteen #TheRiverTour rehearsals, che ha fatto immediatamente scatenare ipotesi e forum sulle carte che giocherà il Boss nei suoi prossimi show e su quali conigli caccerà mai dal suo cilindro stavolta. Sbirciando la prima fotografia di Danny Clinch, si vedono chiaramente sulla prima pagina a sinistra in sequenza tutti i 20 brani di The River, eseguito full album solo una volta al Madison Square Garden, l’8 novembre 2009. Considerato che mediamente un concerto di Bruce prevede almeno altri 7 o 8 brani in più, tra i quali di sicuro qualche classico (riportato nella pagina a destra), ci si chiede quanto spazio concederà Springsteen alle tanto attese rarità (probabilmente -non è chiara l’immagine- presenti nella seconda colonna). D’altronde, il twitt conferma quanto dichiarato da Springsteen durante un’intervista di qualche tempo fa, in cui si poneva il problema dei fan che ascoltando le stesse 20 canzoni in sequenza ogni notte perderebbero gran parte dell’emozione di quell’imprevedibilità che negli anni è diventata una caratteristica dei concerti con la E Street Band. Diventerebbe un po’ scontata la serata Springsteen aveva riconosciuto. “Indovineresti subito qual è la canzone successiva. Forse proporremo un po’ di quelle nuove tra gli encores. Abbiamo intenzione di suonare alcune delle migliori outtakes verso  la fine dello spettacolo, insieme ovviamente a quelle favorite dei fans. Non so cosa uscirà. Dovrebbe essere interessante  e molto divertente per gli appassionati.  Ma si sa che gli show del Boss, dopo i primi di “rodaggio” (e che rodaggio!) vanno evolvendo e “allungandosi” durante il tour. Quindi, come sempre, aspettiamoci promesse mantenute e, contemporaneamente, una buona dose di prevedibile… imprevedibilità!

proveL’altra immagine, conferma anche il lineup “essenziale” previsto per il The River tour: “Sarà un po’ più di un formato di rock band”, aveva anticipato Springsteen. Torneremo alla  formazione base della band,  come era nel 1985, incluso Steve. Naturalmente, Jake  e Soozie Tyrell ci saranno. E ‘un po’ più in un formato rock band, e non vedo l’ora di capire come ci si senta di nuovo.Confermiamo…anche noi!
 
 
 

 

 

 

 

 

~ di pinkcadillacmusic su 15 gennaio 2016.

Una Risposta to “Ecco la setlist che Springsteen ha provato per il The River Tour”

  1. Like great as usual…

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: