Springsteen cancella per protesta il suo show nel North Carolina: ecco la sua coraggiosa dichiarazione


 state
Con un comunicato sul sito ufficiale e vari annunci sui social network Springsteen ha coraggiosamente annullato il concerto a Greensboro in North Carolina fissato per la prossima domenica. Springsteen intende in tal modo protestare contro la legge HB2 appena approvata in North Carolina che vieta misure antidiscriminatorie contro gay, lesbiche, bisessuali e transgender, impedendo loro non solo l’utilizzo dei bagni pubblici ma anche la tutela dei diritti sul posto di lavoro. Ecco il comunicato ufficiale:  

“Come voi miei fans sapete, avevo in programma di suonare a Greensboro, nel North Carolina la prossima domenica. E come è noto, il North Carolina ha appena approvato la legge HB2, che i media chiamano la legge dei “bagni”. L’HB2 nota ufficialmente come il Public Facilities Privacy and Security Act stabilisce quali bagni pubblici debbano essere adoperati dai transgender. Altrettanto importante, la legge attacca anche i diritti dei cittadini LGBT di ricorrere in giudizio quando vengono violati i diritti umani sul posto di lavoro. Nessun altro gruppo di cittadini del North Carolina affronta una tale discriminazione. A mio avviso, questo è un tentativo da parte di persone che non sopportano i progressi raggiunti  nel nostro paese nel riconoscimento dei diritti umani di tutti i nostri cittadini, di sovvertire tale progresso. Ora, ci sono molti gruppi, aziende e persone in North Carolina che si stanno battendo contro questa legge. Tenendo conto di tutto ciò, sento che questo è un momento per me e la band per mostrare solidarietà a questi combattenti per la libertà. Di conseguenza e con le più profonde scuse ai nostri fans, abbiamo cancellato il nostro show in programma per domenica 10 aprile. Ci sono cose più importanti di un concerto rock e questa lotta contro il pregiudizio e il bigottismo che si sta verificando mentre scrivo è una di queste. È il mezzo più potente di cui dispongo in opposizione a quelli che continuano a spingere verso il ritorno al passato invece che verso il progresso.”
 state 2

~ di pinkcadillacmusic su 8 aprile 2016.

Una Risposta to “Springsteen cancella per protesta il suo show nel North Carolina: ecco la sua coraggiosa dichiarazione”

  1. Great ..good done!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: