Springsteen da stasera in Europa!


well

Ci siamo!!!! Tra poco, finalmente Bruce salirà sul primo palco europeo, il camp Nou di Barcellona, dove molti fans e nostri amici sono in coda da mercoledì scorso per assicurarsi i posti nel pit. L’ansia e l’emozione si accompagnano anche a una forte curiosità… dal momento che Bruce ha promesso un tour europeo dalla struttura diversa da quella americana.

Ricordiamo che il tour in America ha preso il via a Pittsburgh il 16 gennaio 2016. Ogni spettacolo, ad eccezione di quello del 23 aprile, è stato aperto dal brano “Meet Me in the City”, seguito dall’esecuzione full album di The River. Poi il concerto proseguiva generalmente con un set di 12 canzoni scelte di volta in volta dal repertorio dei classici springsteeniani, per concludersi quasi sempre con una cover degli Isley Brothers, “Shout”. La setlist europea sarà probabilmente diversa, e l’album The River non sarà proposto per intero e in sequenza, a favore di una maggiore imprevedibilità dello show e della scelta dei brani.  Le motivazioni di questa nuova impostazione del leg europeo potrebbero essere varie – dalle più ampie location previste, al puro e semplice desiderio di cambiare da parte di Bruce e la band. Sicuro è che stasera capiremo probabilmente le intenzioni del Boss e come si svilupperanno i prossimi shows, che il Pink Cadillac come al solito seguirà per darvi sempre setlist, video e  notizie in tempo reale!

Intanto ripercorriamo gli highlights del leg americano!

  • Il primo show a Pittsburgh, Springsteen e la E Street Band eseguono “Rebel Rebel”, come tributo a David Bowie, morto all’inizio di quella settimana. Due sere dopo, al secondo show del tour, Springsteen esegue una suggestiva performance solo-acustica di “Take It Easy” in omaggio a Glenn Frey, scomparso il giorno precedente.
  • Lo show previsto per il 24 gennaio 2016 al Madison Square Garden viene rinviato a causa di Jonas, una tempesta di neve che ha colpito la costa orientale. Lo show viene riprogrammato per il 28 marzo. Come regalo ai fan, scusandosi per il rinvio del concerto Bruce, realizza il download per MP3 della sua performance di Chicago gratis per due giorni.
  • Nella tappa di Washington, Springsteen dedica “No Surrender” a Ryan Chalmers – un uomo che ha percorso oltre 3.000 miglia sulla sedia a rotelle attraverso gli Stati Uniti per ben 71 giorni che ha eletto la canzone come suo inno – e ai vari veterani militari presenti, incluso Bobby Muller, Presidente e co-fondatore del Vietnam Veterans of America.
  • Peter Wolf si unisce alla band su “Shout” durante lo spettacolo del 4 febbraio 2016 mentre Joe Grushecky e Johnny Grushecky fanno un’apparizione a sorpresa durante “Born to Run” allo show del 23 febbraio 2016.
  • Allo show di Rochester, NY, Springsteen esegue “I Wanna Be With You” per la terza volta dal 1999.
  • Eddie Vedder  sale a sorpresa sul palco il 24 marzo 2016 a Seattle, unendosi alla band per “Bobby Jean”.
  • Con un comunicato sul sito ufficiale e vari annunci sui social network Springsteen, l’8 aprile,  coraggiosamente annulla il concerto a Greensboro in North Carolina in programma due giorni dopo, intendendo in tal modo protestare contro la legge HB2 appena approvata in quello stato che vieta misure antidiscriminatorie contro gay, lesbiche, bisessuali e transgender, impedendo loro non solo l’utilizzo dei bagni pubblici ma anche la tutela dei diritti sul posto di lavoro.
  • Il 14 aprile 2016 Bob Seger sorprende il pubblico di Auburn Hills unendosi sul palco a Bruce per cantare “Tenth Avenue Freeze Out” e “Shout”.
  • Il 23 aprile 2016, al primo dei due spettacoli di Brooklyn che concludono il leg americano del tour, Springsteen annuncia che saranno le ultime due volte che suonerà The River Full album. Quella notte apre con “Purple Rain” in omaggio a Prince, appena scomparso. Due giorni dopo, l’esecuzione è disponibile come download gratuito sul suo sito.

~ di pinkcadillacmusic su 14 maggio 2016.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: