1997-2017: il Pink Cadillac festeggia il ventesimo anniversario!


Ci sono eventi, piccoli o grandi, che in qualche modo segnano la vita di una persona, fissando un “prima” o un “dopo”. Questo vale anche per quei gruppi che trovano le ragioni del proprio essere “comunità” nella condivisione di una passione per qualcosa che ha il potere di esprimere sensibilità, aspirazioni, speranze che sono sentite comuni. Per noi tutto ciò avvenne con il concerto che Bruce Springsteen tenne a Napoli vent’anni fa. Un concerto che, per sua stessa dichiarazione, Springsteen ricorderà sempre come uno dei più belli della sua carriera- intenso, carico di una tensione gioiosa, ma anche pieno di significato – che si concluse solo dopo essersi affacciato con chitarra e armonica dalla finestra del teatro nel cuore di Napoli per cantare al pubblico che lo acclamava dalla piazza O’ sole mio e una ormai storica Thunder Road.

Era appunto il 22 maggio 1997 e fu un evento importante per due fondamentali ragioni.

Primo perché evocò un legame particolare che Bruce ha con Napoli, non foss’altro per le radici della famiglia materna, le cui origini furono da quel momento oggetto di una nostra ricerca che portò il 2 aprile 2012 al conferimento della cittadinanza onoraria di Vico Equense.

La seconda ragione ha origine proprio da quel inatteso postconcerto in piazzetta Augusteo: quel ritrovarsi dei fan partenopei a cantare in coro con Bruce aprì  la strada all’idea di costituire un gruppo ufficiale di sostenitori napoletani del Boss!

È da quel “seme” – che il destino “magicamente” ha voluto sia stato lo stesso Bruce a lanciare inconsapevole dalla “fenestella” tra i Quartieri Spagnoli e Toledo – che è nato vent’anni fa il nostro gruppo del PinkCadillac Bruce Springsteen Fan Club.

Eravamo pochi (ma giovani e forti) e siamo diventati un esercito, come numerosissime sono state le iniziative e gli eventi che abbiamo organizzato e a cui abbiamo partecipato (mostre, concerti, trasmissioni radiofoniche e televisive, pubblicazioni…). Il nostro sito nel tempo è cresciuto con noi, a tal punto che non passa giorno che non raggiunga le 2500/3000 visite da tutto il mondo. Insomma, da “piccoli” che eravamo, in questi vent’anni siamo cresciuti in forza, organizzazione e numero di followers, tanto da poterci considerare, senza peccare di immodestia, un punto di riferimento di informazione e divulgazione per tutti coloro che amano Bruce.

L’anniversario, quest’anno, ha il sapore di una vera e propria celebrazione. Vent’anni sono una vita. Un vita di amicizia e blotherhood, una vita di divertimento e di emozioni condivise, una vita di serate ed eventi, di sogni e desideri esauditi; una vita di energia e grande musica grazie al collante più forte che in questi venti anni potesse mai tenerci uniti: l’amore e la passione per Bruce.

Stavolta non basta un solo evento per festeggiare. Stavolta il Pink Cadillac nel calendario ha programmato ben tre bellissime serate che saranno l’occasione per incontrarsi e brindare a Bruce e alla nostra ventennale amicizia, con bella musica e bella gente.

Dunque, partiamo…

Il 19 maggio festeggeremo al GoodFellas con la musica scatenata di Raffaele Pastore e The E-ssential, che non hanno ormai più bisogno di presentazione, essendo tra le tribute band più popolari e accreditate d’Italia. Apriranno la serata The Hound Dogs, una eccellente tribute band di Elvis Presley, che ci farà rivivere le atmosfere elettrizzanti attraverso i classici di The King of Rock & Roll.

Il 17 giugno vede in programma un grande evento: John Strada & The Wild Innocents ci proporranno una serata carica di rock ed energia. John e tutta la band hanno cavalcato tanti palchi italiani, inglesi, americani per trasmettere quello che fino ad ora solo il rock/pop USA/UK hanno saputo fare. Difficile riassumere i dieci anni in poche righe: tanta gavetta, tanta passione, tanta competenza– che dai primi lavori degli anni 90 si è andata arricchendo nel tempo con le esperienze maturate in seno alla scena musicale newyorkese- per un rock che riesce ancora ad emozionare. I suoi live sono una miscela dello spirito rock più viscerale e il calore del Soul più intenso. In sintesi: un evento da non perdere!

Il 24 giugno sarà la volta di Joe Rapolla direttamente dal New Jersey. Musicista a tuttotondo, super attivo ed eclettico, Joe è il presidente del Music & Theater Arts Department e il direttore del Music Industry Program (www.monmouth.edu/mvideo) presso la Monmouth University del New Jersey. Collabora con i migliori scrittori e artisti di NYC & Nashville ed è  anche produttore e autore di album e colonne sonore che gli sono valsi più Records Gold. Accompagnato da Andrea Montecalvo, Tony Montecalvo e Nora  D’Orvè, sarà ospite per un private show che ci regalerà momenti indimenticabili di divertimento ed emozione.

 

 

 

Annunci

~ di pinkcadillacmusic su 20 maggio 2017.

2 Risposte to “1997-2017: il Pink Cadillac festeggia il ventesimo anniversario!”

  1. magic group ..my compliments!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: